• Home
  • Il Panpsichismo di Girolamo Cardano

Il Panpsichismo di Girolamo Cardano

Il dottor Gerolamo Cardano (1501-1576) della cui filosofia poco è stato studiato, così ha scritto: nell’universo bisogna distinguere tre principi: lo spazio, la materia, l’anima del mondo.
Quest’ultima è nella natura la stessa energia dell’anima particolare dell’uomo, cioè intelligenza. Le anime particolari sono per il Cardano potenzialmente contenute nell’anima universale, come i numeri della decade e, per analogia, tutte le cose sorrette, organizzate, vivificate dal principio psichico universale.
Ed è così: diversamente, sarebbe impossibile spiegare la telepatia fra uomo ed uomo, fra uomo e bestia, fra bestia e bestia, fra l’uomo e le cose.
L’universo con tutto ciò che contiene è una creazione panpsichica. In virtù del panpsichismo (=tutto è anima, psiche), sussiste una simpatia, una corrispondenza fra i diversi piani o mondi della manifestazione. I piani che si compenetrano come le onde della radio fra loro, si influenzano reciprocamente per sintonia panpsichica.

dal capitolo “IL MECCANISMO PSICHICO DELLA RADIESTESIA ED I PIANI DI CORRISPONDENZA NELLA STRUTTURA DEL COSMO”

Copyright 2017 © Archeosofica, Scuola Esoterica di Alta Iniziazione.