L’Infusione

INFUSIONE– Si versa l’acqua calda quasi bollente (80 gradi circa di temperatura) sull’erba contusa e tagliuzzata, in un recipiente non metallico coperto, fino al raffreddamento. Durata dell’infusione da 15 a 30 minuti.
La quantità d’acqua e di vegetale è indicata nella descrizione di ogni pianta. L’infusione è indicata per le piante aromatiche, odorose e di cui si vuol salvare l’essenza volatile. Colare e bere secondo le dosi consigliate. Filtrare bene il liquido se deve servire per gli occhi.

dal capitolo “MODI DI PREPARARE LE MEDICINE:
INFUSO – DECOTTO – TINTURA – POLVERE – DISTILLATO”

Copyright 2017 © Archeosofica, Scuola Esoterica di Alta Iniziazione.