• Home
  • Il rito del Santo Graal

Il rito del Santo Graal

Il rito del Santo Graal (=Coppa, secondo la lingua sanscrita) è il Supersacramento che si celebra sul piano spirituale con parole di consacrazione di una potenza divina.
Esso ha una gerarchia iniziatica “secondo l’Ordine di Melchisedek“, che può celebrare il rito in modo invisibile alla vista ordinaria terrena, operante sull’eros, sull’anima e sullo spirito dell’uomo, sostenuta da una cavalleria laica composta da Iniziati: i Cavalieri del Santo Graal.
La funzione di questo rito ultraterreno è la comunione fra lo spirituale ed il divino, come sul piano terrestre la Santa Comunione e la Messa costituiscono la comunione fra il materiale e lo spirituale. Quindi il Santo Graal è un Alto Mistero. Qualsiasi altra spiegazione antica o moderna che si allontani da questa, è falsata, cioè non aderente alla realtà.
Comprendiamo la difficoltà di farci intendere, specie per chi è alle prime armi in tali studi, ma questi accenni possono fare strada alla valutazione della nostra esegesi che vuole illustrare una forma spirituale vivente e reale. Solo chi ha sperimentato l’eterno presente del Supersacramento, anche soltanto per una frazione di secondo terreno, può spiegare e parlare di tutto ciò che al Graal si riferisce.
Questo rito non ha mai cessato di essere celebrato, perché la gerarchia dei celebranti è perennemente fedele al Mistero al quale si è consacrata. Di epoca in epoca, i Cavalieri del Santo Graal rimangono sempre leali nei loro doveri teurgici per consentire la Comunione a chiunque, uomo o donna, sia capace di elevarsi allo stato di grazia e ricettività: Comunione Cosmica e Cristo-Paraclitica ad un tempo.
Il Mistero della continuità sui piani superiori del S. Graal, si può dire che sia sempre stato da quando la terra e l’umanità ne ebbero bisogno. Esso serve per stabilire l’armonia, la saldatura, l’adesione della trinità nell’uomo con la Trinità Divina.

dal capitolo “IL RITO ARCHETIPICO DEL CALICE”

Copyright 2017 © Archeosofica, Scuola Esoterica di Alta Iniziazione.