• Home
  • Direttive per lo Sdoppiamento

Direttive per lo Sdoppiamento

Nello sdoppiamento le leve di comando sono la volontà, l’attenzione, la concentrazione prolungata del pensiero, il silenzio e la monoideazione, la cui carica intenzionale è la dissociazione. Sono queste le leve che, a forza d’insistere, separano lo spesso dal sottile, ovvero il corpo fisico dall’uomo energetico con il suo Ego, ferma restando l’integrità dell’ormeggio (il filo d’argento che collega alla vita). Il segreto è tutto qui? Quasi tutto: ha la sua parte anche la respirazione.
Lo sdoppiamento personale volontario e la ricettività poggiata sul temperamento predisposto e aiutato, e sullo speciale allenamento, ove l’idea fissa e unica (monoideazione), la visualizzazione, l’intenzione ferma di sdoppiarsi condurranno al risultato, cioè all’esteriorizzazione. Certamente per uscire dal proprio corpo ci vuole molta fatica, perché l’uomo fluidico ha fatto una specie di cementazione, di pietrificazione con il corpo anatomico. I sensi sono rivolti verso il materiale. Vista, tatto, olfatto, udito, gusto sono protesi per sentire bene le cose di questo mondo. Lo stato di veglia sul piano materiale è totale. Ma l’Archeosofo deve fare un allenamento per ritirare i sensi dal mondo fisico ed aprirli sul mondo eterico, poi su quello astrale, dopo su quello mentale ed infine su quello spirituale puro, giusto quanto scrisse Clemente Alessandrino in Stromata,V,11, nei passi riportati da noi nel 4° Quaderno.
Per viaggiare nei mondi soprasensibili, le varie scuole occulte hanno fatto ricorso a tante risorse ed artifici: profumi per agire attraverso il respiro sul sistema nervoso, fissazione di specchi, uso di bevande a base di piante dissocianti, sperimentazione durante le fasi lunari ed i fenomeni astrologici più opportuni. Questi fattori hanno la loro importanza, ma è pur vero che l’esercizio, se ben condotto, porta ai risultati sperati.
I medium talora si sdoppiano inconsciamente e senza il controllo della volontà. Questa facoltà risulta legata ad una anomalia del sistema sanguigno e sessuale.

dal capitolo “DIRETTIVE PRATICHE PER OTTENERE LO SDOPPIAMENTO”

Copyright 2017 © Archeosofica, Scuola Esoterica di Alta Iniziazione.