Anima Emotiva

Anima Emotiva: Secondo la psicologia archeosofica l’uomo e la donna, oltre ad avere un corpo fisico, sono compenetrati da altri corpi materiali, ma allo stato energetico, con ben precise funzioni: corpo eterico, corpo astrale o emozionale, corpo mentale.
Questi sono al servizio di tre forze personali e immortali: spirito, anima emotiva e anima erosdinamica. Di queste, l’anima emotiva è il centro di gravità della sfera emotiva della coscienza.
Mosé e la Kabbalà (insegnamento tradizionale esoterico della Bibbia) la chiamano RUAH, e San Paolo unitamente a Origene, psichè. Essa è razionale, presiede al sentimento, all’immaginazione, alla morale, alla memoria e alla passione.
In noi è la parte cosciente, quella che pensa e ragiona, genera atti volontari e dà alla nostra esistenza umana il suo carattere responsabile e personale. L’anima emotiva è fatta di materia primordiale intelligibile, risiede nel cuore ed è saldata allo spirito e all’anima erosdinamica. Nel perfetto Iniziato, nel Santo, ubbidisce allo spirito e all’attrazione di Dio; nel peccatore è deìfuga e ubbidisce all’anima erosdinamica e al maligno.

dalla voce “ANIMA EMOTIVA”

Copyright 2017 © Archeosofica, Scuola Esoterica di Alta Iniziazione.