• Home
  • Anima Erosdinamica

Anima Erosdinamica

Anima Erosdinamica: Vocabolo della psicologia archeosofica stabilito dall’autore per indicare nella persona umana il centro di gravità psichica della sfera erotica, generativa e dotata di un suo dinamismo che si esercita sulle funzione vegetative del corpo fisico e delle sue energie vitali.
È la parte dell’anima (qui si intende per anima la coscienza globalmente) facile preda delle forze del basso, della materia e del demoniaco. Mosé e la Kabbalà la identificano con il vocabolo ebraico NEFESH.
L’anima erosdinamica è saldata all’anima emotiva perché anche questa è stata creata da Dio ed è fatta di materia primordiale intelligibile. Il suo centro di gravità in entrambi i sessi è la regione dei genitali. Come vedremo nello svolgimento dei corsi di Archeosofia, quest’anima erosdinamica è di grande importanza.
L’eros, per tendenza polarizzato verso l’uomo in se stesso, mosso dallo Spirito Santo si sviluppa in agape, cioè in amore del prossimo. Mosso dalla potenza del male, si sviluppa in odio del prossimo e concupiscenza bestiale.

dalla voce “ANIMA EROSDINAMICA”

Copyright 2017 © Archeosofica, Scuola Esoterica di Alta Iniziazione.